Sede Legale FIRENZE VIA MARIO ULIVELLI 37 15 Strutture operative in tutta Italia
+393292278868
info@doppiservizi.it

Buoni spesa 2023: la novità in Legge di Bilancio

Buoni spesa 2023: la novità in Legge di Bilancio

Spread the love

Buoni spesa 2023 per aiutare le famiglie in difficoltà a far fronte al rialzo dei prezzi dei beni di prima necessità.

Prevista con la Legge di Bilancio 2023 l’istituzione di un fondo da 500 milioni di euro destinato a finanziare l’erogazione di buoni spesa per sostenere le famiglie in difficoltà.

È una delle misure inserite dal Governo nella Legge di Bilancio con l’obiettivo di limitare i disagi scaturiti dall’aumento del costo dei generi alimentari.

Per fronteggiare l’emergenza e sostenere i nuclei familiari più fragili è stato istituito un fondo apposito di 500 milioni di euro destinato a finanziare l’erogazione di agevolazioni per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità, sulla scorta di quanto già fatto dai governi precedenti con iniziative analoghe volte a limitare gli effetti negativi dei rincari.

Cosa sono i buoni spesa 2023? Cosa sarà possibile acquistare e come fare per ottenerli?

Al momento le informazioni disponibili sono limitate. Le agevolazioni saranno destinate a soggetti con ISEE fino a 15 mila euro e i contributi saranno fruibili tramite un apposito sistema abilitante.

Nell’individuazione dei titolari del beneficio influiranno, oltre all’ISEE, anche criteri quali:

  • età;
  • eventuali trattamenti pensionistici e/o sussidi;
  • presenza di redditi e altri elementi finalizzati ad escludere lo stato di bisogno.

Per informazioni più dettagliate circa le modalità di individuazione dei beneficiari, unitamente alla definizione dell’ammontare del singolo beneficio e alle modalità di assegnazione e fruizione dello stesso, occorrerà attendere l’emanazione (entro 60 giorni dall’approvazione della Manovra) di un apposito decreto.

Nello stesso decreto verranno fornite anche informazioni per i negozi che intendono aderire ai piani di contenimento dei prezzi dei beni primari, nonché l’elenco dei beni che potranno essere acquistati con i buoni spesa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *