Sede Legale FIRENZE VIA MARIO ULIVELLI 37 15 Strutture operative in tutta Italia
+393292278868
info@doppiservizi.it

Bonus Regionali 2021 : Emilia Romagna

Bonus Regionali 2021 : Emilia Romagna

Spread the love

Oltre agli aiuti e agli indennizzi previsti dal governo, ci sono anche diversi bonus regionali che riguardano il lavoro, le famiglie, le imprese, il territorio e via dicendo. Tutti aiuti fondamentali per fronteggiare la crisi economica generata dagli effetti del coronavirus, ma anche le spese della vita quotidiana.

Bonus regionali Emila Romagna 2021

Contributi editoria Emilia-Romagna

La giunta regionale ha previsto un bando da 700 milioni di euro, rivolto alle imprese che operano in Emilia nel settore dell’editoria:

  • emittenti radio-televisive
  • carta stampata quotidiana o periodica
  • testate giornalistiche online
  • agenzie di stampa.

Queste possono accedere al beneficio con qualsiasi forma giuridica, se iscritte da almeno 1 anno nel registro degli operatori delle comunicazioni. Per farlo devono concedere spazi per campagne di comunicazione istituzionale su temi inerenti il covid. L’importo del contributo varia da 3.600 € per le testate web a 10.000 € per la carta stampata.

Ristori Emilia Romagna

Partiamo con un bonus covid che riguarda i ristori per le attività delle regioni costrette alla chiusura per via delle suddivisione dell’Italia in zone di rischio.

In Emilia, come riporta il sito della regione, i bandi per i ristori regionali permetteranno di erogare 40 milioni di euro, ripartiti fra le seguenti categorie lavorative:

  • Gestori di piscine pubbliche e palestre
  • Taxi e Ncc
  • Discoteche e locali da ballo
  • Imprese culturali e cinema
  • Guide turistiche
  • Maestri di sci
  • Spettacolo viaggiante
  • Altre, fra cui venditori ambulanti in fiere e sagre di paese.

Dunque, chi rientra in queste categorie potrà accedere ai ristori dell’Emilia sulla base delle regole stabilite dal bando della propria camera di commercio locale.

Ristori settore turismo

Oltre a quelli citati, la regione Emilia Romagna ha previsto un contributo una tantum di 5.000 euro per gli operatori dell’ospitalità turistica delle località di montagna. Un settore duramente colpito dalle restrizioni, per cui sono previsti ristori con una cifra complessiva di 1,5 milioni di euro. Si tratta di alberghi, affittacamere, ostelli, campeggi, residenze turistiche, rifugi alpini o escursionistici e villaggi turistici, che hanno registrato un calo di fatturato di almeno il 30% fra 1° marzo e il 31 maggio 2020. Il contributo arriva direttamente sui conti correnti degli operatori, tramite bonifico.

Bonus affitto 2021 Emilia Romagna

Come per la Lombardia, anche in questo caso si tratta di un contributo rivolto alle famiglie in momentanea difficoltà economica nel pagamento dell’affitto. Questo aiuto spetta ai residenti in regione con determinati requisiti Isee. L’importo massimo del bonus affitto regionale è di 1.500 euro e può coprire fino a 3 mensilità del canone di locazione.

Per accedere al contributo bisogna fare riferimento ali singoli bandi dei comuni emiliani. Quindi le procedure da seguire variano in base al comune di riferimento.

Bonus affitto 2021 Bologna

Il capoluogo dell’Emilia Romagna ha già predisposto il bando per accedere al bonus affitto 2021 previsto dalla regione. Gli inquilini in affitto in possesso dei requisiti economici e di residenza, possono richiedere questo sussidio. L’istanza deve essere presentata esclusivamente per via telematica, seguendo le procedure indicate sul sito del comune. Una volta approvata la domanda il pagamento avverrà tramite bonifico bancario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *